Acidificare l'acqua - Forum dei soci CIR
//

Acidificare l'acqua

Di più
2 Anni 11 Mesi fa #111 da SFrancesco
Acidificare l'acqua è stato creato da SFrancesco
L'acqua dei rubinetti della Capitale e di molte città italiane è piuttosto dura: una gioia per gli allevatori di ciclidi africani, una croce per chi invece punta più su molte (non tutte) specie amazzoniche. Come acidificate l'acqua? Il modo più efficace è l'impianto ad osmosi inversa, ma questo produce scarto: entrano allora in scena impianti co2, torba, pignette di ontano, catappa, estratti di quercia. Descrivete qui il vostro sistema preferito.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 11 Mesi fa #112 da Fabio Cesolini
Risposta da Fabio Cesolini al topic Re:Acidificare l'acqua
Ciao Francesco,
Io uso di solito foglie e estratto liquido di Catappa, torba in grani nel filtro e liquida aggiunta ai cambi acqua e estratto di quercia .
Tutti metodi naturali per fare acqua scura

Inviato dal mio Mi 9 SE utilizzando Tapatalk

:-)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 9 Mesi fa #123 da ValerioSub
Risposta da ValerioSub al topic Acidificare l'acqua
Purtroppo, per la mia esperienza e conoscenza, con acqua avente elevati valori di durezza carbonatica, nei confronti dell'acidificazione, puoi fare ben poco con i "metodi naturali". A Roma abbiamo acqua con valori medi di KH intorno a 15, ma che stagionalmente può anche oltrepassare questo valore medio (variabile da zona a zona e stagionalmente). I sistemi di acidificazione, naturali o artificiali, funzionano molto bene con valori di KH decisamente più bassi: puoi arricchire l'acqua di acidi umici, puoi ambrarla, puoi introdurre sostanze con proprietà antibatteriche, ma per la mia esperienza difficilmente puoi abbassare stabilmente il pH sotto il valore 7 (neutro). Purtroppo quindi, il miglior sistema che io conosco è quello che prevedere l'abbattimento del KH con l'impianto di osmosi inversa; a questo punto l'acqua diventa facilmente acidificabile per il tramite dell'aggiunta di CO2 o di sostanze naturali (foglie di catalpa, torba) ecc.
Il discorso etico rimane: chi ha modo è sempre bene si organizzi per il recupero dell'acqua di scarto da utilizzare per scopi domestici o per innaffiare. E' purtroppo una pratica difficilmente applicabile dai negozi di acquariofilia che vendono acqua RO, che generalmente non hanno modo di mettere in campo comportamenti virtuosi per il recupero dell'acqua di scarto. In altre parole, se devi usarla, meglio prepararla in casa con un impianto RO domestico che acquistarla in negozio: costa meno (non più di pochi centesimi al litro) e consente di poter gestire il recupero dell'acqua di scarto! :-)

V@lerioSub
Ringraziano per il messaggio: SFrancesco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.280 secondi

Playfish

  • Playfish pubblicazioni (25)

    Playfish era un foglio di informazione acquariofila, pubblicato gratuitamente a cadenza irregolare fino al 2009 da appassionati provenenti da varie associazioni italiane. 
    Qui potete trovare tutti i numeri di Playfish usciti, gli speciali in collaborazione con altre associazioni hobbistiche e i calendari con le più belle foto scattate dai soci di tutte le associazioni italiane.

Cerca