[2010-11] Serata CIR Novembre 2010 - Il Micromondo Acquatico

[powr-youtube-gallery id="007cfd7c_1620663761"]

Serata del 25 Novembre 2010


«CIR, ultima frontiera. Eccoci al consueto incontro mensile che il CIR propone ad iscritti e simpatizzanti durante la sua missione statutaria, questa volta diretti all’esplorazione di nuovi mondi, alla ricerca di altre forme di vita …, fino ad arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima. »
Liberamente tratto da StarTrek - Serie Classica

 

La prossima serata CIR si terrà giovedì 25 Novembre 2010, come sempre presso la nostra sede in via Scarpanto 47/a alle ore 21,00.

Tema della serata: “Il Micromondo Acquatico” - l’altro modo di osservare l’acquario

 

Esiste una dimensione parallela... tutti i giorni davanti ai nostri occhi, eppure assolutamente invisibile!
Un fantastico mondo popolato da una moltitudine di specie di flora e di fauna, invisibili all'occhio, che popolano gli ecosistemi dei nostri acquari d'acqua dolce, in un'esplosione di vita, nelle forme e nei colori più incredibili.
{limageh}Valerio/micromondo/Micromondo-PIC_0884.jpg,Daphnia magna (visione in diascopica - 100x campo chiaro) ,80{/limageh}{limageh}Valerio/micromondo/Micromondo-PIC_0821-H.jpg,Alghe Verdi filamentose... ,80{/limageh} {limageh}Valerio/micromondo/Micromondo-PIC_0887.jpg, Daphnia magna (visione in episcopica - 100x campo chiaro) ,80{/limageh}
Da qui l'idea di tuffarci in questa dimensione, alla scoperta di questo mondo, misterioso e poco conosciuto, dell'immensamente piccolo!

 

Relatori: Valerio La Scalia e Luigi Tartaglia

 

Vedi il Video con il trailer della serata.

Scarica il Volantino della serata.

 

La partecipazione all'incontro è come sempre libera e gratuita!

Venite a trovarci qui!

Non mancate!


 

Resoconto della serata


La serata, di cui diamo solo qualche breve cenno, ha riscosso grande successo: dopo una breve presentazione introduttiva con la qualche abbiamo condiviso alcune nozioni base di microscopia e una rapida vista d'insieme dei microrganosmi acquatici. Il momento catalizzante della serata è stata la visione di un minidocumentario appositamente realizzato per lo scopo!

Per aprirci alla vista di questo spettacolare micromondo, per conoscerlo meglio, per cogliere l'opportunità di ripercorrere, qui ed oggi, il percorso che la "vita" ha compiuto in circa 3.500 milioni di anni, senza però correre il rischio di rendere troppo pesante il corredo informativo implicito nell'argomento (così vasto e così interessante), del resto indispensabile per apprezzare le suggestive immagini che avremmo visto, all'inizio della serata è stato distribuito un opuscolo informativo di sole 6 pagine con aun minimo di informazioni aggiuntive su alcuni dei microrganismi oggetto delle riprese video, nonchè un questionario di customer satisfaction con il quale raccogliere preziosi feedback.


{limageh}Valerio/micromondo/Opuscolo.jpg, Opuscolo informativo ,100{/limageh}


Le immagini del filmato, coadiuvate da discalie ove necessario (e dove siamo stati in grado di identificare e classificare i microrganismi), nonchè dai commenti in diretta dei relatori, hanno affascinato ed entusiasmato tutti. L'interessamento è stato quasi unanime, tanto quanto le richieste di fare degli approfondimenti in successive "serate CIR" sia sulla microscopia che sui microrganismi acquatici. Il filmato è stato organizzato in 10 sessioni, ognuna delle quali rappresentava l’osservazione di un “campione” di "materiale" prelevato da un acquario.

{limageh}Valerio/micromondo/DVD-1.jpg, Il DVD sella serata ,100{/limageh}

Ecco le 10 sessioni d'osservazione:

01 - Prime Osservazioni
02 - Vesicularia dubiana
03 - Terminalia Catappa
04 - Filtro bianco
05 - Limnophila sessiliflora
06 - Daphnia magna
07 - Vallisneria gigantea
08 - Uova di lumaca
09 - Utricularia australis
10 - Vallisneria spiralis

Ognuno dei campioni è stato opportunamente “prelevato” e “preparato” per essere osservato al microscopio biologico attravereso il quale sono state effettuarte le riprese video.
Le osservazioni sono stata condotta prevalentemente con ingrandimenti tra 100x e 400x; eccezionalmente sono state utilizzate ottiche (obbiettivo+oculare) per 600x / 640x.
Le immagini così osservabili dall’oculare del microscopio sono state fotografate (con risoluzione 3Mpixel) e videoriprese in HD, a seconda dei casi, con un eventuale ulteriore zoom ottico aggintivo delle foto/videocamera (da 0 a 2,5x).

Il filmato della durata complessiva di 42 minuti è stato montato utilizzando una selezione di circa 150 immagini di microfotografia (scelte su alcune migliaia) e circa 30 minuti di microriprese video in HD (salezionati da alcune ore di riprese).


Non abbiamo osservato solo microrganismi acquatici! Sonostati guardati da vicino (da molto vicino) anche le strutture cellulari delle piante acquatiche, frugando tra le loro cellule alla ricerca di forme di vita… fino ad arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima!


{limageh}Valerio/micromondo/SK-0.jpg, Alcune schede della presentazione introduttiva...,80{/limageh} {limageh}Valerio/micromondo/SK-1.jpg, Alcune schede della presentazione introduttiva...,80{/limageh} {limageh}Valerio/micromondo/SK-2.jpg, Alcune schede della presentazione introduttiva...,80{/limageh} {limageh}Valerio/micromondo/SK-3.jpg, Alcune schede della presentazione introduttiva...,80{/limageh} {limageh}Valerio/micromondo/SK-4.jpg, Alcune schede della presentazione introduttiva...,80{/limageh}

Tutto il materiale oggetto della serata è a disposizione dei soci, scaricabile on-line dall'apposita sezione del portale associativo:
- Presentazione animata introduttiva
- Opuscolo
- Questionario di gradimento
- Analisi dei dati di feedback

Inoltre si è pensato di predisporre un DVD con i contenuti filmati della serata da distribuire ai soli Soci-CIR interessati previo il pagamento di un importo partecipativo simbolico, come forma di autotassazione per finanziare l'acquisto di libri tematici sulla "microbiologia del mondo acquatico", con cui arricchire la mediateca dell'Associazione (da disposizione degli iscritti).

Nei feedback oltre a raccogliere le risultanze sul gradimento del tema della serata, sono state raccolte importanti indicazioni su eventuali altri temi da esplorare in future specifiche serate CIR e/o da articoli tematici dedicati.

 



Sintesi dei risultati del questionario:


1) Quanto hai trovato interessanti gli argomenti trattati questa sera?
Molto Interessanti: 92%
Abbastanza Interessanti: 8%

2) Saresti interessato ad eventuali approfondimenti in relazione agli argomenti trattati questa sera?
Si: 92%
No: 8%

Chi ha risposto "SI" ha differenziato così la materia di interesse per l'apprafondimento:
Microscopia:      21%
Microrganismi:    79%

In relazione alla  modalità di fruizione.

 

il 79% ha dato la sua preferenza alla "Serata tematica CIR" mentre

il 21% alla modalità con "Articolo tematico pubblicato sul portale associativo".

L'interesse per gli argomenti proposti nel questionario per successive serate CIR risulta essere stato così valutato:

Il “Fai Da Te” dell’acquario
Molto interessante= 62%
Abbastanza Interessante=15%
Medio=8%
Poco =8%
Nulla=8%

“Daphnia ed Artemia” – non solo “cibo vivo”
Molto interessante= 75%
Abbastanza Interessante=8%
Medio=17%
Poco =0%
Nulla=0%

Allestimento di un acquario dolce
Molto interessante= 42%
Abbastanza Interessante=17%
Medio=17%
Poco =17%
Nulla=8%

Sono stati anche proposti alcuni interessanti argomenti:

a) I Loricaridi (comportamenti particolari, riproduzioni, ecc.)
b) I pericoli dell'Acquario (microrganismi, batteri, ecc.)
c) Il mondo appena visibile e visibile dello stagno
d) Cibo vivo (NdR: già oggetto di valutazione nel questionario)
e) Riproduzioni (in genere)

In attesa di definire la programmazione delle prossme serate CIR dove certamente sarà ripreso il tame dell'osservazione dei microrganismi acquatici, magari con una serata di sperimentazione con osservazione in diretta di campioni acquatici portati sai soci, per la fruizione di tutti, sarò presto pubblicato un breve articolo sull'argomento.

 

Arrivederci alla prossima "Serata CIR"!

Playfish

  • Playfish pubblicazioni (25)

    Playfish era un foglio di informazione acquariofila, pubblicato gratuitamente a cadenza irregolare fino al 2009 da appassionati provenenti da varie associazioni italiane. 
    Qui potete trovare tutti i numeri di Playfish usciti, gli speciali in collaborazione con altre associazioni hobbistiche e i calendari con le più belle foto scattate dai soci di tutte le associazioni italiane.

Cerca