Giancarlo Iocca

Ottobre 2003

 

Ci ha lasciato per sempre Giancarlo Iocca. E’ avvenuto nel maggio di quest’anno dopo una malattia lunga e davvero penosa che avrebbe distrutto chiunque. Anni di sofferenze però non lo avevano minimamente alterato nello spirito, che era sempre combattivo ed ironico nei confronti di tutti. Giancarlo era un "Acquariofilo" con la "A" maiuscola; da tanto tempo socio del nostro Club teneva i contatti con relatori ed aziende in modo fantastico. Organizzava con estrema facilità le riunioni mensili, aveva intuizioni brillanti sul da farsi e riusciva ad accontentare un po’ tutti soprattutto grazie alla sua militanza negli ambienti acquariofili italiani praticamente da sempre.

Negli anni settanta, quando nella capitale c’erano solo due o tre negozi storici di pesci lui per amore del suo hobby era diventato il fac totum di uno di questi, gestendolo alla grande per un certo tempo, soprattutto tenendo presente che in quel periodo l'acquariofilia era ancora davvero pionieristica.

Era enciclopedico per pesci e piante; a volte era quasi un gioco sottoporgli la foto di qualche pesce strano o di difficile reperimento e stare a sentire la risposta che includeva ovviamente per prima cosa il nome scientifico!

Ci mancherà e sarà difficile andare avanti senza di lui

Noi cercheremo di ricordarlo sempre ed, a tal proposito, abbiamo deciso di intitolargli il nostro Club, grazie alla disponibilità della moglie, che ha ben accettato questa nostra intenzione rivelandoci anche che era proprio questo un suo desiderio degli ultimi mesi di vita, desiderio che  abbiamo concretizzato.


Con questa iniziativa speriamo che la memoria di Giancarlo resti viva il più possibile tra noi e soprattutto tra tutti gli acquariofili.

Ciao Giancarlo.

 

CIR su Facebook

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie di profilazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.